Mercoledì, 13 Maggio 2015 20:14

Conto su di te: l'Ordine è efficiente, ma serve più partecipazione | OMCeO Venezia

Rate this item
(0 votes)

Un Ordine che piace e che funziona, in cui le informazioni corrono veloci e tempestive, in cui ci si esprime conlibertà. Un Ordine, però, che deve anche raddrizzare la rotta, soprattutto sul fronte della partecipazione. Sono questi i risultati più importanti di Conto su di te l'indagine conoscitiva che l'Ordine di Venezia ha commissionato e realizzato negli ultimi mesi tra i propri iscritti.

Un questionario, commissionato allo Studio Beau Rivage, per capire che cosa davvero pensano medici, chirurghi e odontoiatri della struttura che li governa e li rappresenta, per condividere con loro aspetti positivi e negativi, per correggere il tiro se necessario. “La prima sorpresa – spiega il dottor Giuliano Nicolin che ha proposto l'iniziativa – è stata il numero delle risposte arrivate. In consiglio pensavamo avrebbero partecipato i soliti cento affezionati e invece abbiamo elaborato i dati di 455 questionari”. Il 10% circa degli iscritti, insomma, ha partecipato e qualche ritardatario sta ancora inviando risposte.

Le informazioni più confortanti arrivano dalle ultime due domande del questionario. In linea di massima c'è unabuona soddisfazione sul lavoro dell'Ordine: per quasi l'80% degli intervistati le informazioni arrivano veloci, corrette e tempestive (sempre il 18%, abbastanza il 61%); per oltre l'83% le attività sono ben pianificate; il 78% di chi ha risposto, infine, dichiara di sentirsi libero di esprimersi sempre (27%) o abbastanza (51%). Buono anche il senso di appartenenza che supera il 53% del totale.

“I primi campanelli d'allarme, però – prosegue il dottor Nicolin – sono quel 31% che a questa domanda ha risposto di sentirsi parte dell'ordine solo raramente e quel quasi 17% che ha risposto mai. E' a loro che oggi dobbiamo guardare, capire perché si sentono estranei ed esclusi”. Motivazioni che, forse, trovano qualche spiegazione nel target di riferimento del questionario. Alle domande, infatti, hanno risposto soprattutto medici, chirurghi e odontoiatri dai 50 anni in su, il 72%. “Mancano i più giovani – prosegue – quelli che non vedi mai neppure all'Ordine, alle votazioni, quelli che non si offrono di entrare in consiglio, che partecipano poco anche agli eventi”.

Un deficit di partecipazione delle nuove leve, forse troppo impegnate a inizio carriera a trovare un lavoro e a consolidare una posizione. Medici alle prime armi per cui tutto passa in secondo piano per i primi 10 – 15 anni di carriera. “Molti di loro – spiega Nicolin – sanno poco dell'Ordine, delle leggi, della previdenza. E' un problema che parte da lontano, dai loro studi, dobbiamo lavorare con le università. Dobbiamo incontrare le nuove generazioni”.

Altro deficit sensibile di partecipazione riguarda, poi, le donne. Solo il 32% del campione è di sesso femminile e “anche in questo caso – dice – il coinvolgimento è scarso. Il problema sembra essere conciliare la professione con la famiglia. Non c'è spazio per altre attività. Si fa fatica ad averle in consiglio, ai corsi, agli aggiornamenti, ai convegni. Eppure, per esperienza personale, sono più in gamba e darebbero un apporto significativo”.

Balzano agli occhi, anche, i desiderata degli iscritti veneziani: quasi il 93% degli intervistati vorrebbe un Ordinepiù concreto, che magari si esprimesse con più decisione anche sui temi d'attualità, che facesse sentire la propria voce critica sul territorio. Altrettanti vorrebbero che la struttura fosse una fonte di maggiori stimoli, il 69% che ci fossero più momenti di condivisione organizzati come eventi.

Queste, allora, le linee guida su cui muoversi per il futuro. E non è detto che non scatti un altro giro di questionari, mirati proprio ai target più estranei alle attività dell'Ordine. Incisiva la metafora medica usata da Nicolin: “I dati statistici ora ci sono – conclude – mettiamo a punto una campagna di “prevenzione” per una “malattia” che c'è e che non va sottovalutata”.

Chiara Semenzato

Giornalista - Collaboratrice Omceo Venezia


Read 13961 times
Login to post comments

Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter potrai rimanere informato sulle mie attività.


Terms and Condition

Joomla : Dott. Giuliano Nicol

Video preferiti

 

News recenti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Prev Next

Conto su di te: l'Ordine è efficiente, m…

13-05-2015

  Un Ordine che piace e che funziona, in cui le informazioni corrono veloci e tempestive, in cui ci si esprime conlibertà. Un Ordine, però, che deve anche raddrizzare la rotta, soprattutto...

Read more

Malattie croniche multiple per i soggett…

16-06-2014

  I soggetti obesi hanno un aumentato rischio di malattie croniche multiple, tra cui la parodontite (Suvan et al., 2011). Quest’ultima è una malattia infiammatoria cronica delle gengive che porta alla...

Read more

Otturazioni in mercurio? Ci avvelenano, …

11-06-2014

  Novantadue Paesi, tra i quali l’Italia, auspicano “controlli e riduzioni su tutta una gamma di prodotti, processi e industrie in cui viene utilizzato, rilasciato o emesso mercurio”. Inclusa anche l’amalgama,...

Read more

CARIE NELLA PRIMA INFANZIA

05-05-2014

La dentatura sana e il sorriso smagliante di vostro figlio dipendono da voi!

Read more

La professione on line- Medici Italia

05-04-2013

Sono stato invitato ad iscrivermi a medicitalia.it, un sito che promuove la professionalita' di noi medici e la mette a disposizione del mondo on line. E' uno stare al passo...

Read more

Lavorare per passione-I medici tra gli s…

05-04-2013

  CHIOGGIA Ha riscosso una grande partecipazione l' incontro dal titolo E se domani prove di futuro per medicina e odontoiatria svoltosi sabato al liceo Veronese. Obiettivo dell incontro era orientare verso la professione...

Read more

UN MODELLO DI MULTIDISCIPLINARIETA’ DA O…

03-09-2012

  FONTE : EURO & CO. - 2011 Incontro con il Dott. Giuliano Nicolin e Dott. Enrico Simonetti   Piu’ che uno studio, una clinica odontoiatrica, con 11 poltrone, un moderno laboratorio odontotecnico e persino...

Read more

La crisi congiunturale e gli odontoiatri

03-09-2012

  FONTE : NOTIZIARIO DELL’ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA - N.3 DEL 15 SETTEMBRE 2011   L’indagine promossa dalla CAO veneziana sulla professione odontoiatrica vuole verificare se l’effetto della...

Read more

Repetita juvant sed secant

03-09-2012

FONTE : NOTIZIARIO DELL’ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA - N.4 DEL 5 DICEMBRE 2011   Si sono appena concluse le elezioni che per l’ennesima volta hanno visto...

Read more

A Venezia una nuova realtà nel settore o…

03-09-2012

FONTE : MEDICI …E BASTA N.5 DEL 31 GENNAIO 2005 A VENEZIA UNA NUOVA REALTA’ PER I PROFESSIONISTI DEL SETTORE ODONTOIATRICO Nasce anche a Venezia il Cenacolo Odontostomatologico Italiano sezione delle Tre venezie ad...

Read more